Realizzato dall'OGS, in collaborazione con il DPC e il MiSe,
nell'ambito del Progetto DPC-INGV S2-2014, Task 7 sotto-progetto S2in



Podcasts con presentazioni allegate


PROGRAMMA







09:30 – 10:00
Introduzione












09:30 – 09:40
Liliana Panei (Direzione Generale DGRME – MiSE)
Benvenuto e presentazione Workshop
09:40 – 09:50
Daniela Di Bucci (Dipartimento della Protezione Civile, Roma)
Presentazione del quadro delle attività del DPC in cui si colloca il workshop
      PDF



 



09:45 – 10:00

Marco Mucciarelli (OGS, Trieste e Udine)
Progetto S2 – Task 7: Migliorare informazioni e dati sugli eventi sismici indotti da attività
umane in Italia Project S2 
   
  
PDF


















10:00 – 11:15 Monitoraggio della sismicità indotta: esperienze in Italia





10:00 – 10:20

Enrico Priolo (OGS, Trieste e Udine)
La Rete Sismica di Collalto: l’importanza di un monitoraggio sism. di elevata qualità


PDF



10:20 – 10:40

Thomas Braun (INGV, Arezzo)
Sulla difficoltà di discriminare la sismicità antropogenica da quella naturale: esempi dall’Italia

PDF



10:40 – 11:00

Tony Alfredo Stabile (CNR-­‐IMAA, Potenza)
Sismicità naturale e indotta in Alta Val d'Agri     
PDF


11:00 – 11:15
Discussione



























11:15 – 13:00 Esperienze internazionali di sismicità indotta





11:15 – 11:45

Aldo Zollo (Università di Napoli)
Scalatura dei parametri di sorgente e proprietà del mezzo variabili nel tempo presso il campo geotermico di The Geysers, California
   PDF
11:45 – 12:15 Mariano Garcia‐Fernandez (CSIC, Madrid, Spain)
CASTOR: Contesto scientifico e socio-‐economico    
PDF




12:15 – 12:45

Simone Cesca (GFZ, Potzdam, Germany)
Sismicità naturale, innescata e indotta: tecniche di monitoraggio e discriminazione


PDF




12:45 – 13:00
Discussione











13:00 – 14:30
Pausa pranzo




























14:30 – 16:15
Dall’osservazione del fenomeno alle stime di rischio







14:30 – 14:45
Marco Mucciarelli (OGS, Trieste e Udine) 

Confronto tra la pericolosità sismica naturale e indotta    PDF






14:45 – 15:00 Angelo Masi (Università della Basilicata, ReLUIS)
Rischio sismico derivante da sismicità naturale ed indotta: applicazioni ad edifici residenziali in Italia    
PDF



15:00 – 15:30
Rui Pinho (University of Pavia)
La gestione della sismicità indotta attraverso un approccio di riduzione del rischio

PDF



15:30 – 16:00

Zbigniew Zembaty (Opole University of Technology, Poland)
Riduzione degli effetti in superficie della sismicità indotta presso la Copper Basin 'LGOM' (Polonia)
Mitigating surface effects of induced seismicity in Copper Basin 'LGOM' (Poland)
    PDF    Download_Paper


16:00 – 16:15
Discussione



























16:15 – 17:30
Prospettive future











16:15 – 16:45
Liliana Panei (Min. Sviluppo Economico ‐ MiSE)
Il monitoraggio integrato di sismicità, deformazione del suolo e press. di poro: l’applicaz.alle attiv.minerarie (casi pilota)
    PDF
16:45 – 17:30
Discussione generale



























Per informazioni:













Prof. Marco Mucciarelli (OGS), tel. 329 3606180, e-mail: mmucciarelli@inogs.it Dott. Enrico Priolo (OGS), tel. 040 2140351, 320 4324734, e-mail: epriolo@inogs.it
Dott.ssa Daniela Di Bucci (DPC), tel. 06 68204761, e-mail: Daniela.DiBucci@protezionecivile.it

Riprese e montaggio video:













Claudio Cravos (OGS), tel. 040 2140207, e-mail: ccravos@inogs.it